Recensione del router Linksys WRT1900AC

Il Linksys WRT1900AC è un router Dual Band Wi-Fi da Belkin. Monta un processore dual-core, molto veloce, e offre una buona gamma WIFI. La maggior parte di produttori di router finiscono nuove funzionalità ai loro prodotti, al fine di differenziarsi sul mercato.

Difficile, in quanto non ci sono un sacco di extra che si possono aggiungere ad un router. Il WRT1900AC wireless è un Dual Band basato sul design del WRT54G originale con le sue nostalgiche linee blu e nero. Questo, però, ha un processore dual-core da 1,2 GHz, quattro antenne rimovibili ed è anche dotato di eSATA e porte USB 2.0 / 3.0 di connettività. Seguendo i più recenti standard del CA 1900 è compatibile con gli standard 802.11a, 802.11ac, 802.11b, 802.11g, 802.11n e gestirà fino a 1.3Gbps di banda a 5 GHz e fino a 600 Mbps sulla banda 2,4 GHz.

Il WRT1900AC è dotato di strumenti di gestione di Smart Wi-Fi e sarà il primo router Linksys a comprendere quello che viene chiamato la funzione di mappa di rete. Lo Smart Wi-Fi è uno strumento di configurazione e software di gestione che consente l’accesso agli utenti ai loro dispositivi collegati da un browser o da un’applicazione mobile in modo da poter gestire la rete domestica in linea. Una bella caratteristica di questo router è che offre una rete ospite, così i tuoi amici e la tua famiglia possono usare le loro iOS o Android smart phone o tablet sulla rete completamente isolata e sicura.

La mappa rete è una mappa che mostra tutti i dispositivi collegati alla rete. Gli utenti possono semplice gestire ogni dispositivo facendo clic sulla sua icona e modificando le impostazioni di controllo parentale, selezionare le bande wireless, il filtro per tipo di dispositivo, o addirittura rimuovere i dispositivi di rete. La mappa di rete fornisce un modo più semplice per monitorare e gestire una rete domestica. Linksys ha anche lavorato con la comunità OpenWRT per fare un firmware open source che è disponibile per il download on-line dal 2014. Questo router dual-core è tra quelli più costosi che si possano trovare sul mercato.
Insieme con gli indirizzi IP, ci sono anche gli indirizzi MAC (Media Access Control). Gli indirizzi MAC possono essere indicati come indirizzi fisici in quanto sono di solito accessibili solo su reti locali. Alcuni indirizzi MAC possono essere cambiati. Infatti, gli indirizzi MAC vengono impostati dal produttore dell’hardware e devono essere unici. Ogni scheda di rete ha anche un indirizzo MAC, il router può controllare l’accesso consentito tramite questi indirizzi MAC, perché ogni richiesta deve passare attraverso il router.

Caratteristiche tecniche

Questo router è stato dotato di un hardware potente, come un processore dual-core da 1,2 GHz, 128 MB di memoria flash, eSATA e porte USB. Il router è dotato di 256 MB di memoria RAM. Questa memoria è necessaria per gli IPv6 . Lo stack IPv6 è probabilmente caricato completamente in memoria. E’ un piccolo computer server certificato per funzionare a 802.11a, b, g, n e AC.

  • 802.11ac Wi-Fi (retro-compatibile con gli standard 802.11a / b / g / n)
  • Velocità fino a 1300 Mbps sulla banda a 5 GHz
  • Velocità fino a 600 Mbps sulla banda 2,4 GHz
  • Porte GbE WAN e LAN
  • 1 x eSATA / USB 2.0
  • 1 x USB 3.0
  • Processore dual-core ARM 1.20 GHz
  • 128 MB di memoria flash
  • 256 MB DDR3 RAM
  • Quattro antenne esterne intercambiabili

Altre caratteristiche

Configurazione basata su browser per l’installazione da PC e Mac, smartphone o tablet. Può essere configurato come: router, Range Extender (aka ripetitore) o bridge wireless. Possibilità di nascondere la trasmissione SSID. Installazione imposta due SSID, uno per ogni banda radio. E’ possibile accedere da un browser o da applicazione di Linksys smart Wi-Fi per iOS e Android. Si può condividere stampanti o dispositivi di memorizzazione tramite USB o eSATA.
Recensione di: Forum Tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *